Tenenza della Guardia di Finanza di Fidenza

Il progetto si inquadra in un processo di razionalizzazione condotto dall’Agenzia del Demanio su immobili di proprietà pubblica non più in uso. Nell’ambito di questa razionalizzazione la Direzione Regionale Emilia Romagna del Demanio ha avviato un programma per la dismissione dei locali attualmente occupati dalla Tenenza della Guardia di Finanza in piazza Vincenzo Gioberti a Fidenza. La sede è riallocata in un lotto di 1600 mq tra la Strada Statale 9 (via XXIV Maggio) e via Damiano Chiesa, con un diritto di superficie centennale concesso dal Comune di Fidenza.
Il nuovo edificio sarà classificato nZEB (nearly Zero Energy Building) e otterrà una certificazione secondo il protocollo LEED.

La tenenza si sviluppa su due livelli fuori terra – per un’altezza alla gronda di 7,65 m – con un’impronta planimetrica rettangolare di lato 29,3 per 16,7 m, una superficie totale di 1.078 mq e un volume costruito di circa 3.630 mc. L’edificio è disposto sull’asse nord-sud, a est del lotto.
All’interno sono realizzate un’area operativa e un’area residenziale:
L’area operativa ospita le funzioni necessarie all’insediamento di un comandante, una squadra di comando composta da 3 unità e una squadra operativa di 18 unità – per un organico complessivo di 22 unità;
L’area residenziale è composta di un appartamento dotato di garage per la famiglia del comandante e 3 cellule abitative per gli accasermati.
Tutti gli ambienti residenziali e di lavoro hanno affaccio sui prospetti est ed ovest.