Lo svincolo e la nuova linea del tram per Venezia

Nell’ambito metropolitano di Venezia, negli ultimi anni è stato realizzato un nuovo sistema di trasporto pubblico tranviario che si sviluppa secondo due direttrici saldate a T: una prima disposta lungo l’asse nord-sud a connettere i centri di Favaro, Carpenedo, Mestre, Marghera; una seconda disposta lungo l’asse ovest-est a connettere Mestre e Venezia.
Questa seconda linea trova il suo capolinea a piazzale Cialdini, al centro di Mestre, e attraverso l’asse di viale San Marco, la strada statale 14 e il canale di San Giuliano, si immette su via della Libertà e giunge a Venezia.
Il progetto di Sinergo interviene a realizzare le opere stradali e strutturali necessarie alla costruzione di questa nuova linea che collega Mestre e Venezia, unendo i due tratti posti alle estremità del percorso. Tutto ciò in corrispondenza dell’importante snodo viario di San Giuliano, che a ridosso del parco omonimo regola i copiosi flussi di traffico automobilistico che qui confluiscono dalla terraferma e da Venezia.