Conversione della manifattura tabacchi di Castelfranco Veneto in edificio residenziale

A partire da un progetto elaborato dall’architetto Luciano Gemin, l’intervento ha visto la conversione dell’ex-manifattura tabacchi di Castelfranco, a pochi metri dalla vecchia cinta muraria, in un edificio residenziale.
La costruzione di un parcheggio interrato largo 30 metri e profondo 80 al di sotto dell’edificio, costituiva uno degli aspetti di maggiore criticità dell’intervento. Per permettere che l’involucro edilizio in laterizio venisse mantenuto e consolidato, si è proceduto alla costruzione di sottofondazioni temporanee a cavalletto, composte da micropali.
In un secondo tempo si è proceduto allo scavo sotto alla muratura e alla costruzione della nuova fondazione e dei muri interrati in calcestruzzo. All’interno dell’edificio esistente, sono stati realizzati spazi commerciali al piano terra e unità residenziali al primo e secondo piano. Le coperture sono state realizzate in legno. Come addizione alla manifattura, è stato costruito un blocco residenziale della medesima altezza.